Yahoo España Búsqueda web

  1. 44 resultados de búsqueda aproximadamente

  1. Mancini started his career playing as a right-back for Atlético Mineiro in 1999. After moving to Italy in 2003, he was converted into an attacking player. During his time with A.S. Roma , Mancini was famed for his dribbling skills and use of feints , especially his step-overs , playing mainly as a winger on either flank, and occasionally as a second striker and an attacking midfielder .

  2. Alessandro Gassmann, nato Gassman (Roma, 24 febbraio 1965), è un attore e regista italiano Biografia. Nasce a Roma il 24 febbraio 1965 dalla relazione fra Vittorio Gassman e l ... Non odiare, regia di Mauro Mancini (2020) Ritorno al crimine, regia di Massimiliano Bruno (2021)

  3. hace 2 días · Italia no arranca. La selección de Roberto Mancini, ausente por segundo Mundial consecutivo, no encuentra la tecla. No son favoritos a ganar su grupo de Nations League (Hungría y A

  4. Alessandro Bastoni (Casteggio, 13 aprile 1999) è un calciatore italiano, difensore dell'Inter e della nazionale italiana, ... Nel febbraio 2019 viene selezionato per la prima volta dal commissario tecnico Roberto Mancini, per uno stage svolto a Coverciano.

  5. Gianluca Mancini (Italian pronunciation: ... In January 2017, Mancini and Alessandro Santopadre, son of Massimiliano Santopadre, chairman of Perugia, were signed by Atalanta for €200,000 and €1 million transfer fees respectively.

  6. Roberto Mancini (* 27.November 1964 in Jesi) ist ein ehemaliger italienischer Fußballspieler und heutiger -trainer.Als Spieler gewann er zwei Mal, als Trainer drei Mal die italienische Meisterschaft.Er ist seit Mai 2018 Cheftrainer der italienischen Nationalmannschaft, mit der er die Europameisterschaft 2021 gewinnen konnte.

  7. 13/9/2022 · Alessandro Buongiorno è per il Torino un orgoglio, come aveva detto apertamente il presidente Urbano Cairo, un ragazzo cresciuto a Torino e nel Torino fin dall'età di sei anni. Il giovane difensore si sta imponendo con sempre più convinzione in Serie A e sembra maturato molto come dimostra il confronto con attaccanti del calibro di Dzeko, Zapata e Immobile.